Come affrontare la disfunzione erettile

Per gli uomini che soffrono di disfunzione erettile, superare e/o accettare il problema non è di certo una cosa facile e neanche per coloro che si trovano sentimentalmente al loro fianco. Ad ogni modo si tratta di un qualcosa da affrontare assolutamente. Scopriamo insieme cosa è necessario fare.

come affrontare i problemi di erezioneGeneralmente, le disfunzioni sessuali non sono parte del normale del processo di invecchiamento anche se possono esserlo e se si presentano molto spesso negli uomini più avanti con l’età. Il fatto è che non si tratta di un fatto raro che anche i giovani vengano colpiti dalla disfunzione erettile, ed i motivi sono vari e numerosi (relativi a condizioni fisiche, emotive, neurologiche, ormonali e non solo).

Tuttavia è molto più facile per una persona anziana accettare questo tipo di disturbi, che per un ragazzo più giovane e non è importante spiegare il perché.

Per affrontare la disfunzione erettile è necessario essere innanzitutto consapevoli che potrebbero essere utili alcune cure mediche e/o terapie.

Inoltre è importante sentirsi pronti perché tutto quello che si presenterà dopo la diagnosi del medico potrebbe essere stressante, confuso e persino spaventoso per l’uomo e per la donna che lo affianca.

Dopodiché è assolutamente obbligatorio rilassarsi al massimo e non dare per scontato il fatto di avere un problema che potrebbe anche essere a lungo termine… oppure no.

Tutto questo è importante perché, ad esempio nel caso di un episodio sporadico, potrebbe non rimanere tale per colpa dell’ansia e della paura di non essere in grado di ottenere o mantenere l’erezione. In poche parole potrebbe diventare una problematica costante anche solo per colpa del proprio timore di non farcela.

Un altro modo per affrontare la disfunzione erettile, dopo essersi informati ed averne accettato la possibilità, è parlare con la propria partner confermandole che l’incapacità di ottenere o mantenere l’erezione non è certamente un riflesso dei propri sentimenti verso di lei e che quindi lei non ha nulla a che fare con questo.

A questo punto arriva il passo più coraggioso e più importante: consultare il proprio medico, se i sintomi della disfunzione erettile persistono. Dopodiché sarà necessario ascoltare le opzioni di trattamento disponibili che ovviamente dipendono dalla causa che ha scatenato il disturbo. Tutto questo significa affrontare.

Il medico potrà effettuare una serie di visite, un paio di esami del sangue e delle urine e, probabilmente, anche un test per controllare il sistema endocrino ed i livelli di testosterone.

Per affrontare la disfunzione erettile sarà anche importante sapere quali potrebbero essere le soluzioni. Sappi dunque che potrebbero venire prescritte delle terapie farmacologiche, psicologiche, sessuali o anche delle consulenza di coppia.

Altre volte verranno consigliate delle terapie ormonali sostitutivi e molto altro. Questo ti aiuterà ad affrontare la disfunzione con più tranquillità in quanto puoi partire già con la certezza che le soluzioni ci sono e sono davvero tante.

Ad ogni modo ricorda sempre che esistono anche gli “incidenti isolati” e non sono rari come si pensa.  Questi non stanno a significare la presenza della disfunzione erettile.  Perciò non preoccuparti e, in ogni caso, evita di sentirti imbarazzato!

"Stai Per Imparare Segreti che La Maggior parte delle Persone Non Saprà Mai Su Come Curare I Problemi Di Erezione In Maniera Naturale..."

"scopri come eliminare i tuoi problemi di erezione da questa sera con il corso gratuito"

Stai Per Scoprire Gratis:
  • Come avere un’erezione duratura cambiando un’pò la tua alimentazione;
  • Se a volte perdi la capacità di raggiungere l’erezione devi assolutamente provare questa tecnica;
  • Riesci ha raggiungere l’erezione? Ma non è abbastanza duratura? Scopri come aumentare la tua durata;
  • Come non perdere l’erezione durante il rapporto, è giusto cambiare spesso posizione?
  • ..e molto, molto altro!
Iscriviti al Corso Ora!

nserisci Solo Tua Email Qui in Basso Per Iscriverti Al Corso Gratuito.

Articoli Correlati:

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet