Analizziamo i problemi di erezione

Quali sono i problemi di erezione?

Ti sei mai fatto questa domanda e ti sei informato a fondo riguardo questo ambito? Alcuni lo hanno fatto, altri no… semplicemente perché pensano di non averne bisogno. Questo atteggiamento è sbagliato perché sarebbe il caso di approfondire l’argomento, C’è bisogno che tutti siano consapevoli prima di ritrovarsi davanti a delle situazioni incognite o invece di spaventarsi per niente.

problemi erezioneÈ abbastanza chiaro che un uomo ha problemi erettili se non riesce ad ottenerla o a mantenerla, oppure se non riesce ad averla abbastanza solida per poter avere un buon rapporto sessuale (questi sono i sintomi).

Queste situazione parlano chiaro: si tratta di disfunzione erettile, chiamata anche impotenza. Ma naturalmente non è il caso di allarmarsi se questo succede una sola volta, è necessario aspettare.

I disturbi dell’erezione possono essere causati da disturbi fisici, come ad esempio lesioni ai nervi o mancato afflusso di sangue al pene oppure da problematiche psicologiche.

Alcune malattie come il diabete o disturbi riguardanti la salute come la pressione alta, il colesterolo alto  e l’aterosclerosi possono portare un uomo al rischio di disfunzione erettile.

Anche il sistema nervoso potrebbe avere problematiche come la sclerosi multipla e il morbo di Parkinson che possono portare la presenza del medesimo rischio.

Anche alcuni farmaci possono creare disturbi sessuali. Non a tutti è ovvio perché ognuno reagisce sempre in maniera leggermente diversa. Generalmente, questa situazione si risolve parlandone con il proprio medico che può essere in grado di cambiare la dose o il tipo di farmaco che ha creato questo problema.

Inutile ripetere che i colpevoli possono essere anche abuso di alcol e/o droghe e fumo. Altri imputati? Ansia, stress o depressione, ed alcuni tipi di interventi chirurgici nelle aree dei genitali.

Quando si ha il dubbio e/o si crede di avere dei problematiche riguardo l’erezione, è necessario consultare un medico che, dopo aver sottoposto il paziente ad esami specifici, sarà in grado di capire quali sono state le cause e se si necessita di una terapia farmacologica oppure no.

I medici di solito iniziano con il prescrivere dei cambiamenti di stile di vita e farmaci leggeri. Di solito non consigliano la chirurgia o altri trattamenti a meno che questi primi passi non aiutino in alcun modo. I medicinali prescritti potranno anche essere Viagra, Cialis e Levitra  (naturalmente è importante che tu non sia uno dei pazienti in cui è controindicato l’assunzione di questi).

Ricorda sempre che le disfunzioni riguardanti l’erezione possono verificarsi a qualsiasi età anche se sono più comuni negli uomini più anziani (che spesso hanno altri problemi di salute). Ad ogni modo, i trattamenti possono aiutare sia i più anziani che i più giovani.

Esistono anche delle tecniche che può consigliare il sessuologo e che quindi non hanno a che fare con terapie farmacologiche. Inoltre potrebbe essere consigliata una serie di visite psicologiche in modo da poter eliminare le cause come ansia, stress o depressione.

Dopo aver analizzato questa disfunzione sessuale, possiamo capire che è sempre meglio sapere tutto questo in anticipo perché, in questi casi, è necessario non perdere la calma, onde evitare di perdere completamente l’erezione.

"Stai Per Imparare Segreti che La Maggior parte delle Persone Non Saprà Mai Su Come Curare I Problemi Di Erezione In Maniera Naturale..."

"scopri come eliminare i tuoi problemi di erezione da questa sera con il corso gratuito"

Stai Per Scoprire Gratis:
  • Come avere un’erezione duratura cambiando un’pò la tua alimentazione;
  • Se a volte perdi la capacità di raggiungere l’erezione devi assolutamente provare questa tecnica;
  • Riesci ha raggiungere l’erezione? Ma non è abbastanza duratura? Scopri come aumentare la tua durata;
  • Come non perdere l’erezione durante il rapporto, è giusto cambiare spesso posizione?
  • ..e molto, molto altro!
Iscriviti al Corso Ora!

nserisci Solo Tua Email Qui in Basso Per Iscriverti Al Corso Gratuito.

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet