Erezione: ecco i cambiamenti dopo i 50 anni

L’erezione non è certo uguale per tutti e, spesse volte, non è sempre uguale neanche per una singola persona. Infatti, con il passare degli anni, cambiano molte cose ed i cambiamenti sono numerosi e notevoli, non solo a livello sessuale. Ogni fase della vita ha le sue novità, buone o brutte che siano. Ma cosa succede dopo i 50 anni?

50 anni, come affrontare i problemi di erezione?Parlando di ciclo vitale del pene, dopo i 50 (ma anche prima), le cose cambiano soprattutto per il calo dei livelli di testosterone dovuto al normale processo di invecchiamento. Tuttavia ci sono dei rimedi anche in questo caso da abbinare all’impegno ed alla volontà di avere un’ottima vita sessuale.

Parlando di disfunzione sessuale, c’è da dire che, non è detto che si presenti e che possa esserci invece una  insoddisfazione, in quanto l’erezione, anche se c’è, non è più quella di una volta. Infatti si tratta di un disturbo che non è inevitabile.

Secondo gli studiosi, tra gli uomini tra i 50 ei 64 anni, circa un terzo soffre di disfunzione erettile. Dai 65 agli 85, la cifra arriva circa al 44% di essi. Come vedi non si tratta di numeri altissimi. Questo significa che aver superato i 50 anni ed aver subito dei cambiamenti a livello fisico, non comporta obbligatoriamente la presenza di problemi di erezione. Anzi, c’è da dire che, paradossalmente, in confronto sono più i giovani a soffrirne.

Riparlando di una erezione insoddisfacente, c’è da dire che negli uomini intorno ai 50 (spesso in precedenza fumatori e/o attualmente diabetici), il pene non lavora più allo stesso modo. Solitamente (non accade a tutti), esso non si eccita più anche solo per delle fantasie sessuali, ha bisogno di stimolazioni concrete per divenire eretto. Inoltre, il processo avviene in maniera molto più lenta.

Il consiglio, generalmente, è quello di scegliere il momento giusto per fare sesso: quello in cui ci si sente più energici. In questo modo l’erezione completa sarà raggiunta più velocemente e con meno difficoltà.

Purtroppo, i fattori psicologici possono portare alla disfunzione erettile vera e propria. Per questo motivo è utile eliminare questi elementi negativi. Ad esempio, in questi casi (anche dopo i 50), si potrebbe presentare l’ansia di non farcela, dovuta a questi cambiamenti, e per questo gli esperti suggeriscono di farsi una bella doccia calda prima del rapporto sessuale, e durante l’amore, respirare in maniera profonda e con un ritmo lento. (Questo piace molto anche alle donne.)

Dopo i 50, cambia anche il desiderio. Infatti, se generalmente quando si è giovani sono gli uomini ad eccitarsi per prima, dopo questa età… fanno prima le donne! Ad ogni modo questa non è una cosa negativa in quanto possono concedere alle proprie partner una dose maggiore di preliminari.

Naturalmente, per rallentare il processo di invecchiamento e prevenire i problemi di erezione e tutto il resto, il consiglio è sempre quello di condurre una vita sana, in quanto fattori come il fumo, il colesterolo alto, la pressione alta, il sovrappeso, l’abuso di alcol… non aiutano di certo!

Inoltre è necessario fare attività fisica e non smettere di fare sesso in quanto non può che far bene all’organismo ed all’umore!

Ho realizzato per te un mini-corso (tramite mail) in cui spiego esattamente come condurre uno stile di vita sano, iscriviti gratuitamente cliccando qui.

"Stai Per Imparare Segreti che La Maggior parte delle Persone Non Saprà Mai Su Come Curare I Problemi Di Erezione In Maniera Naturale..."

"scopri come eliminare i tuoi problemi di erezione da questa sera con il corso gratuito"

Stai Per Scoprire Gratis:
  • Come avere un’erezione duratura cambiando un’pò la tua alimentazione;
  • Se a volte perdi la capacità di raggiungere l’erezione devi assolutamente provare questa tecnica;
  • Riesci ha raggiungere l’erezione? Ma non è abbastanza duratura? Scopri come aumentare la tua durata;
  • Come non perdere l’erezione durante il rapporto, è giusto cambiare spesso posizione?
  • ..e molto, molto altro!
Iscriviti al Corso Ora!

nserisci Solo Tua Email Qui in Basso Per Iscriverti Al Corso Gratuito.

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet