Erezioni ed esercizi di Kegel

Hai mai sentito parlare di Kegel?

Di esercizi che fanno bene a uomini e donne? In questo caso parliamo di erezioni e posso confermarti che questi piccoli allenamenti sono davvero utili per migliorare la tua vita sessuale e non solo. Pronto per cominciare?

Innanzi tutto dobbiamo sottolineare che questi esercizi saranno utili anche in un ipotetico futuro in cui qualcuno potrebbe soffrire di incontinenza: facendoli si può sostanzialmente migliorare la situazione. Per quanto riguarda l’erezione sono molto importanti e vengono consigliati anche alle donne per una serie di motivi sempre legati al sesso (e all’incontinenza).

muscolo pc, esercizi di kegelGli esercizi di Kegel vengono chiamati anche esercizi del pavimento pelvico, in quanto è la parte che dovrà lavorare. Sostanzialmente si tratta dell’allenamento del muscolo pubococcigeo, detto anche muscolo PC, che potrai localizzare provando ad interrompere il flusso dell’urina mentre sei in bagno. La muscolatura che si contrae è quella di cui stiamo parlando.

Per migliorare le proprie erezioni non dovrai sudare e/o impazzire con gli allenamenti. Il tuo impegno dovrà limitarsi ad effettuare delle semplici contrazioni del muscolo PC per cinque minuti, due o tre volte al giorno. Questo ti permetterà anche di avere degli orgasmi più intensi.

Gli esercizi di Kegel, una volta individuata la parte da allenare, sono molto facili da mettere in pratica. Ecco quello che dovrai fare per migliorare le tue erezione:

  • Contrai il muscolo PC per 5 secondi.
  • Rilascialo per altri 5.
  • Ripeti per dieci volte.

Come ti dicevo prima, si tratta di un allenamento di 5 minuti che potrai effettuare due o tre volte al giorno  e darà degli ottimi risultati. L’importante è completare gli esercizi in maniera corretta:

  • Non fare tendere i muscoli del gluteo, delle gambe e dell’addome.
  • Non trattenere il respiro durante le contrazioni muscolari.

Qualche altro consiglio utile riguardante gli esercizi di kegel?

Per migliorare le tue erezioni ed effettuare gli esercizi di Kegel nel modo giusto, inizialmente potrai preferire anche farli da sdraiato, in quanto avrai meno difficoltà fino a quando non diventerai esperto. In più sappi che le prime volte potrai effettuare delle contrazioni della durata di 2-3 secondi, per poi aumentare negli allenamenti successivi.

Dopo un paio di settimane, potrai anche passare alle contrazioni di dieci secondi  e fare gli esercizi in piedi, o in qualsiasi altra posizione (se lo vorrai, ma non è necessario).

Vedrai che, anche se i risultati richiedono sempre del tempo, noterai subito dei cambiamenti. Grazie agli esercizi di Kegel le tue erezioni saranno davvero soddisfacenti proprio come volevi.

Tuttavia può capitare di non notare dei cambiamenti. In questo caso può significare che non stai effettuando gli esercizi in modo corretto. Rivedi i tuoi movimenti, ricomincia da sdraiato e vedrai che le cose cambieranno anche per te e per le tue erezioni.

Ricorda però che gli esercizi più efficaci sono sempre quelli che vengono effettuati regolarmente. Perciò sii coerente: fai i tuoi allenamenti sempre alla stessa ora tutti i giorni, magari al mattino, mentre ti lavi i denti e/o mentre guardi la TV. Scegli tre momenti della tua giornata e cerca di non saltarli.

Inoltre non dimenticare che gli esercizi di Kegel ti porteranno dei benefici che non riguardano solo il sesso.

Buon lavoro!

"Stai Per Imparare Segreti che La Maggior parte delle Persone Non Saprà Mai Su Come Curare I Problemi Di Erezione In Maniera Naturale..."

"scopri come eliminare i tuoi problemi di erezione da questa sera con il corso gratuito"

Stai Per Scoprire Gratis:
  • Come avere un’erezione duratura cambiando un’pò la tua alimentazione;
  • Se a volte perdi la capacità di raggiungere l’erezione devi assolutamente provare questa tecnica;
  • Riesci ha raggiungere l’erezione? Ma non è abbastanza duratura? Scopri come aumentare la tua durata;
  • Come non perdere l’erezione durante il rapporto, è giusto cambiare spesso posizione?
  • ..e molto, molto altro!
Iscriviti al Corso Ora!

nserisci Solo Tua Email Qui in Basso Per Iscriverti Al Corso Gratuito.

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet