La pompa per la disfunzione erettile

Esistono molte soluzioni per risolvere la disfunzione erettile, alcune che neanche conosciamo! È importante sapere che non si tratta sempre di trattamenti a base di farmaci e per qualcuno può essere un sollievo. Infatti esiste una pompa a vuoto, o peniena, fatta per sconfiggere questo disturbo che colpisce molti uomini di tutte le età. Ne avevi mai sentito parlare?

pompa penienaLa pompa per la disfunzione erettile non è altro che un dispositivo utilizzato per aiutare un uomo a raggiungere ed a mantenere l’erezione.

Il suo scopo è quindi chiaro, ma cosa possiamo dire per quanto riguarda il suo funzionamento? È semplice ma, anche in questi casi, è necessario avere almeno una visione generale prima di chiedere informazioni più specifiche a chi di dovere.

È utile specificare che non si tratta di una vera e propria cura per la disfunzione erettile, ma può effettivamente aiutare chi ne soffre ad avere il rapporto sessuale desiderato. È importante anche sapere che non è un trattamento invasivo e che può essere utilizzato da solo o in combinazione con altre terapie specifiche o con l’assunzione di farmaci.

Si tratta appunto di una pompa che funziona a mano o a batterie e va posizionata sul pene. Questo dispositivo ha la forma di un cilindro in cui va pompata l’aria. Esso, tramite un semplice meccanismo, attira il sangue nell’organo genitale e lo induce a gonfiarsi fino a diventare eretto.

A quel punto, con l’aiuto di lubrificante, sarà necessario far scorrere la pompa e rimuoverla per poter passare alla penetrazione. Rimarrà una banda apposita che può essere lasciata tranquillamente sul pene per un massimo di 30 minuti. Questo permette al paziente di  avere un rapporto sessuale lungo e soddisfacente senza preoccuparsi della disfunzione erettile.

Sostanzialmente si può dire che più della metà degli uomini che utilizzano la pompa peniena sono soddisfatti dei risultati ottenuti anche se, con il tempo, le erezioni non sono più efficienti come una volta. Inoltre si tratta di dispositivi che possono essere usati anche da pazienti con problematiche varie come uno scarso afflusso di sangue al pene, ma anche con disturbi e/o patologie più gravi come diabete, depressione, ansia o che hanno subito un intervento chirurgico alla prostata.

Ovviamente c’è da dire che un’erezione ottenuta grazie ad una pompa peniena non è la stessa cosa. Il pene potrebbe infatti presentarsi anche di colore violaceo ed essere freddo e/o insensibile. Ma si tratta di effetti collaterali che ci si può aspettare. Tuttavia si tratta di un trattamento che può produrre fastidi non dolorosi che generalmente si risolvono nel giro di pochi giorni.

Inoltre, la banda apposita potrebbe ridurre la potenza del flusso eiaculatorio. Ad ogni modo può essere una soluzione per chi soffre di disfunzione erettile, non è un aiuto pericoloso e, di solito, non provoca neanche dolore (anche se ovviamente le reazioni cambiano da uomo a uomo).

Infine c’è da ricordare che, ovviamente, la pompa peniena ha un costo che varia e dipende dalla tipologia di dispositivo (se manuale o a batteria). Non si tratta di una soluzione da sottovalutare. Infatti il consiglio è di prendere in considerazione questa possibilità e parlarne con il proprio medico per avere maggiori informazioni, prima di effettuare qualsiasi acquisto. Potrebbe certamente essere la soluzione ai tuoi problemi!

"Stai Per Imparare Segreti che La Maggior parte delle Persone Non Saprà Mai Su Come Curare I Problemi Di Erezione In Maniera Naturale..."

"scopri come eliminare i tuoi problemi di erezione da questa sera con il corso gratuito"

Stai Per Scoprire Gratis:
  • Come avere un’erezione duratura cambiando un’pò la tua alimentazione;
  • Se a volte perdi la capacità di raggiungere l’erezione devi assolutamente provare questa tecnica;
  • Riesci ha raggiungere l’erezione? Ma non è abbastanza duratura? Scopri come aumentare la tua durata;
  • Come non perdere l’erezione durante il rapporto, è giusto cambiare spesso posizione?
  • ..e molto, molto altro!
Iscriviti al Corso Ora!

nserisci Solo Tua Email Qui in Basso Per Iscriverti Al Corso Gratuito.

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet